Monthly Archives: ottobre 2012

ZOYA Gilty Pleasure, manicure a 18 k.

Edonista, narcisista, eccentrica ma irrinunciabilmente must have! ZOYA torna a
stupire presentando una ultra-limited edition davvero speciale, Gilty Pleasure,
pensata per essere una vera e propria tentazione.
Racchiusa in un cofanetto di velluto nero, Gilty Pleasure si presenta come un gioiello pronto ad illuminare la più preziosa della manicure. Protagonisti di questo momento di lusso e seduzione sono due smalti-base: ZP387 Raven, un nero ultra chic e ZP388 Purity, un candido bianco con micro opalescenze. A sigillarne la più incontrastata eleganza, ZP9005 Gilty, l’esclusivo top coat con fiocchi d’oro 18 K! Una lamina di incomparabile preziosimo, un bagliore di luce, un effetto incredibilmente smagliante renderà la manicure ZOYA un momento di indiscusso piacere. Gilty Box limited edition sarà disponibile a partire da novembre negli stores ZOYA.

 

Intervista a Stefania D’Alessandro – effetti speciali make-up

PER HALLOWEEN UN MAKE-UP MOLTO SPECIALE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In occasione della festività più stregata dell’anno, Halloween, chiediamo a Stefania D’Alessandro, nota truccatrice ed effettista speciale, di svelarci alcuni dei segreti del make-up per mostri, streghe e zombie!

Gallery Nails: Stefania oltre alle bellissime immagini di trucco che vedono protagoniste bellissime modelle ti occupi da molti anni di realizzare effetti speciali di trucco, realizzando make-up a dir poco “terrificanti”. Ci puoi spiegare quali sono le principali tecniche?

Le tecniche sono varie e lo sviluppo della chimica specifica rende facilmente reperibili un gran numero di prodotti ed attrezzature. L’effettista speciale rimane comunque un artigiano, sperimentatore di tecniche e materiali, in cerca di risultati sempre nuovi e realistici. Base di partenza e materiale indispensabile sono le materie plastiche, le gomme, i siliconi, le gelatine, le cere e il lattice. Sono utilizzate per riprodurre pelle, tessuti muscolari, organi e tutta una serie di malformazioni come abrasioni, ustioni, ferite, ecc. Alcune sostanze possono essere applicate direttamente sulla pelle modellate anche con altri materiali, come cotone o veline, ricreando nuovi volumi e malformazioni. Il tutto viene successivamente colorato con fondi specifici chiamati Rubber-base e reso realistico con gelatine, olii e sangue artificiale.

Quando invece si devono realizzare grandi alterazioni e riprodurre intere parti del corpo, come teste mozzate o altre amputazioni, occorre ricavare calchi in gesso del soggetto-attore su cui poi modellare, con plastilina, i nuovi lineamenti deformati. Con successivi calchi positivi e negativi della creazione, otteniamo uno stampo su cui colare un particolare lattice addizionato di agenti schiumogeni e gelatificanti. Questo lattice necessita di una cottura in forno ed il risultato è di una protesi estremamente soffice ed elastica, perfettamente aderente ai lineamenti dell’attore. Le protesi cosi ottenute vengono incollate al viso o in altre zone del corpo per mezzo di mastici specifici, sfumandone i contorni e le attaccature di occhi e bocca. Colori e gelatine anche qui completeranno l’opera. Le protesi possono essere realizzate anche con gelatine e siliconi a seconda dell’effetto che si vuole ottenere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gallery Nails: Quale percorso di studio si deve intraprendere per diventare truccatore per effetti speciali?

Per intraprendere la professione di effettista truccatore è molto importante una preparazione artistica di disegno e modellato, a cui seguiranno dei corsi di trucco estetico, fotografico, teatrale e cinematografico. A questo punto si entra nello specifico degli effetti speciali con corsi di formazione, dove si apprendono le varie tecniche di lavorazione del lattice e tanti altri prodotti. Di fondamentale importanza una buona documentazione medica e dermatologica. La conoscenza di effetti speciali di trucco diventa fondamentale per poter lavorare in cinema e pubblicità, dove spesso viene richiesto questo tipo di intervento. Nei prossimi articoli analizzeremo i vari argomenti di questa materia, dalla costruzione di un tirante all’applicazione di barba e baffi.

Gallery Nails: a gennaio terrai un corso specifico per effetti speciali nella tua sede di Roma, quali devono essere le caratteristiche e capacità per prendere parte a questo corso?

Il corso è rivolto a tutti i truccatori che vogliono ampliare la propria conoscenza e formazione. Non ci sono caratteristiche particolari necessarie se non una buona manualità, fantasia e voglia di sperimentare. Durante il corso propongo tutte le tecniche di base per realizzare dalle micro alterazioni cutanee alle grandi trasformazioni come zombi e creature mostruose. Inoltre informazioni e documentazione fotografiche per poter continuare a sperimentare anche dopo il termine del corso. Non si finisce mai di imparare.

Gallery Nails: qualche consiglio fai da te per la notte di Halloween?

Consiglio importante è di evitare il fai da te con prodotti che richiedono una certa preparazione per l’utilizzo. Utilizzando i materiali specifici senza la giusta preparazione potrebbe creare problemi, soprattutto nella rimozione. È preferibile utilizzare la tecnica pittorica con fondi colorati. Per le piccole alterazioni cutanee si può utilizzare la colla bianca per le ciglia finte, a base di lattice e rimovibile senza solventi. Stesa sulla pelle crea un effetto raggrinzito che simula la pelle invecchiata. Si applica un leggero strato con un pennello, si lascia asciugare e si tampona con un leggero strato di cipria per eliminare la viscosità. Se ne possono applicare strati successivi per aumentarne l’effetto. Uno zombie fai da te!

Per info: info@sdmakeup.com   www.sdmakeup.com

 

L’eleganza raffinata di Urban Expression by LCN

Dedicata alla donna metropolitana che ama lo stile radical chic, Urban Expression di LCN è la nuovissima collezione di smalti e make up per l’autunno, che si ispira alle tendenze moda della stagione. In perfetto stile urban, i nomi scelti per gli smalti sono quelli di alcune tra le più importanti città del mondo: Paris chic per il beige, London Beat per il fango, Tokyo Expression per il grigio antracite e New York glam per il verde scuro. Questi colori sono disponibili anche nelle versioni X∙Tame, Recolution e Colour Gel per soddisfare le esigenze della clientela con applicazioni professionali che garantiscano maggior durata. Il make up gioca sulle tonalità decise degli ombretti, proposti in grigio antracite e caffè, per creare affascinanti effetti smokey eyes, sul verde dell’eyeliner per rendere più profondo lo sguardo e sulle nuances rosate o a effetto nude dei rossetti e dei lip gloss. Il Blusher Duo, dotato di specchietto, permette di sottolineare i lineamenti in modo naturale con tocchi di albicocca e palissandro. Ombretti e blush sono arricchiti di vitamina E per nutrire e idratare la pelle, mentre l’eyeliner ha la speciale impugnatura SmartTouch per applicazioni di precisione. Coordinati alla linea, gli strass di diverse grandezze, in tre varianti di colore.

Colorazioni Lipstick | Rossetto Stick by Stefania D’Alessandro

La linea di rossetti Stefania D’Alessandro Make-up si compone di dodici colori in due differenti texture, matte e shiny, entrambe con formulazioni ad alta percentuale di pigmenti. La texture matte dalla consistenza particolarmente vellutata, è ideale per un effetto opaco. La texture shiny dalla consistenza lucida e riflettente esalta le colorazioni perlate e metallizzate. Una selezione di colori particolarmente studiata per soddisfare ogni esigenza del trucco professionale e al tempo stesso ideale per il trucco quotidiano. Disponibile nel classico stick o in confezione professionale cake, componibile in tavolozze. Disponibili in dodici colorazioni; Made in Italy. Colorazioni Lipstick | rossetto stick: Rossetto stick RUST |colore ruggine; Rossetto stick CINNAMON|colore cannella; Rossetto stick NATURAL| colore naturale; Rossetto stick CORAL| colore corallo; Rossetto stick AMARANTH| colore amaranto; Rossetto stick DEEP RED| colore rosso profondo; Rossetto stick COPPER| colore rame; Rossetto stick GOLDPINK| colore oro rosato; Rossetto stick OLD GOLD| colore oro antico; Rossetto stick METAL ROSE| colore rosa soft metallico; Rossetto stick METAL PINK| colore rosa vido metallico; Rossetto stick METAL PLUM| colore prugna metallico.

Per trovare il punto vendita più vicino consulta il sito www.sdmakeup.com sezione punti vendita.

COLORA IL TUO HALLOWEEN CON LE NUOVE IRRESISTIBILI NUANCE ESTROSA!

Anche per Halloween, Estrosa presenta il meglio della propria creatività ispirandosi ai colori e alle scherzose atmosfere di questa
festa. Arancio Energy, Nero Estremo, Rosso Ciliegia e Rosso Ribes: quattro sorprendenti tonalità della linea smalti gel semipermanenti per stimolare la fantasia di tutte le Halloween – addicted. Facili e veloci da applicare grazie alla texture fluida e morbida, gli smalti gel semipermanenti Estrosa conferiscono alle unghie un impeccabile effetto vetro. Per tutte le amanti della nail art ecco due spunti originali per vestire a tema le unghie: sensuale ed elegante sulle tonalità del rosso,misteriosa e glamour con la nuance nero estremo ed un tocco di iridiscente hypnotic. Il tutto grazie al pratico e nuovissimo kit deluxe Estrosa, una valigetta superglamour dotata di tutto il necessario per l’applicazione e la rimozione dello Smalto Gel Semipermanente, comodamente da casa.

Fascino e mistero con Mystique Burlesque by LCN

L’inverno di LCN si veste di seduzione e mistero, con la nuovissima linea smalti e make-up Mystique Burlesque. Il blu, il viola, il verde e il rosso degli smalti danno il giusto tocco di sensualità alle mani. Il blu e il nero degli ombretti giocano con l’argento della matita per uno sguardo intenso e ammaliante. I rossi fascinosi dei rossetti accendono le labbra in perfetto stile burlesque.

PROFESSIONISTA [?] TRUCCATORE. Viaggio nella formazione, informazione e disinformazione del mondo del make-up by Stefania D’Alessandro

Professionista [?] truccatore. Il punto interrogativo è quanto mai doveroso e la babele di informazioni e disinformazione ne sostengono la necessità. L’intenzione delle riflessioni, dei dati tecnici e delle conclusioni che seguono derivano dall’esigenza di far chiarezza documentale su un argomento così contraddittorio per assenza di informazione chiara e lineare. Nei vari anni di insegnamento che mi vedono coinvolta in prima persona, una serie di domande mi sono state poste e ripetute periodicamente. Segno della grande confusione che contraddistingue l’ambito formativo e lavorativo del trucco.
Possiamo definire il truccatore un professionista? Esistono dei parametri di riferimento per riconoscere questa peculiarità professionale in modo esclusivo? C’è un titolo istituzionalizzato che determina la qualifica di truccatore? Il truccatore per praticare la propria attività è obbligato ad essere in possesso di un titolo di studio riconosciuto? In Italia, attualmente, esistono due categorie differenti definibili professioni: le professioni protette, che prevedono un albo professionale e i consulenti professionisti (vedi box 1).
Il truccatore non è assolutamente contemplato in queste categorie  professionali.

 

 

 

 

 

 

Box 1

PROFESSIONI PROTETTE E CONSULENTI PROFESSIONALI

 Le professioni protette [medici, avvocati, commercialisti, etc] sono sottoposte alla responsabilità e tutela del ministero competente [ es. i dottori commercialisti sotto il controllo del ministero di Grazia e Giustizia] e i professionisti sono identificabili nei relativi albi nazionali a cui hanno l’obbligo di iscrizione per poter esercitare la propria professione. I requisiti per l’iscrizione a un albo sono estremamente rigidi e regolamentati: titolo di laurea specifico, tirocinio fino al raggiungimento di relativa certificazione, esame abilitativo per l’iscrizione all’albo e successiva iscrizione alla relativa cassa di previdenza e assistenza professionale. Il consulente professionista, senza albo professionale né cassa previdenziale specifica, per esercitare la propria attività deve richiedere l’apertura di una posizione IVA secondo un codice attività specifico [ATECO], con iscrizione alla Camera di commercio e contribuzione nella gestione separata INPS.

I LAVORATORI DELLO   SPETTACOLO E L’ENPALS

 

I lavoratori dello spettacolo come attori, cantanti, registi, costumisti, ballerini e, nello specifico truccatori e parrucchieri, trovano il loro riferimento contrattuale nel CCNLS [contratto collettivo nazionale dei lavoratori dello spettacolo] e devono essere iscritti dal datore di lavoro all’Ente Previdenziale denominato ENPALS [Ente Nazionale di previdenza ed assistenza per i lavoratori dello spettacolo]. Questo gestisce l’assicurazione per l’invalidità, l’indennità di disoccupazione, la pensione in favore dei lavoratori dello spettacolo, sostituendosi alla gestione previdenziale dell’INPS, riferimento comune dei lavoratori dipendenti. Il datore di lavoro, per poter assumere lavoratori nell’ambito dello spettacolo, tra cui il truccatore,  deve essere in possesso di un’agibilità che ne permette l’operatività. All’ENPALS, differentemente dagli altri enti previdenziali, devono essere iscritti, obbligatoriamente, non soltanto i lavoratori dello spettacolo dipendenti ma anche i lavoratori dello spettacolo autonomi con partita IVA. Ai fini dell’obbligo contributivo, non ha alcuna rilevanza che l’iscritto all’ENPALS presti attività lavorativa di tipo subordinato o di tipo autonomo. Questo è l’unico caso in cui sia regolamentata la figura del truccatore, sia esso dipendente o autonomo. Per fare un esempio più facilmente comprensibile, il truccatore per lavorare nel contesto dello spettacolo [cinema, teatro, televisione, pubblicità, moda, fotografia, eventi, etc.] viene assunto, collocato al 3° livello del  CCNLS [contratto collettivo nazionale per i lavoratori dello spettacolo] e iscritto all’ENPALS dal datore di lavoro, che ne verserà i relativi contributi di legge. La contribuzione ENPALS è obbligatoria anche se si è in possesso di partita IVA.

Cream Foundation – fondo in crema by Stefania D’Alessandro

Il fondo in crema professionale Stefania D’Alessandro Make-up è il frutto di una lunga ricerca. È un prodotto estremamente pigmentato adatto ad ogni uso professionale ed al tempo stesso ideale per un uso quotidiano. Si distingue per  versatilità, tenuta e tollerabilità. A seconda della quantità applicata permette un trucco estremamente coprente e correttivo delle imperfezioni cutanee, o leggero e trasparente per un effetto naturale. Le sue caratteristiche sono frutto di una attenta selezione di ingredienti di altissima qualità. Per una maggiore tenuta e per un effetto opaco è indicato il fissaggio del fondo in crema con una leggera applicazione di cipria in polvere. Sono disponibili, oltre alla confezione singola, due differenti palettes di cream foundation, componibili, ideali per il truccatore professionista. Le dimensioni delle palettes sono concepite per un ottimale inserimento all’interno dei cassetti della valigia trucco.

 

Nuovi colori Semipermanenti by Estrosa

I nuovi colori Smalto Semipermanente Estrosa della collezione Fall Winter 2012/13, sono 4 nuance irresistibili, ricche di stile e personalità. Magnetic Sheen – metallic (art. 7088): un viola scuro intenso e metallizzato. Vibrante e magnetico, grazie ad un piccolo magnete sarà possibile creare effetti sorprendenti sulle unghie. La particolarità di questo bellissimo colore è la sua iridescenza che crea un effetto iper-brillante sulle unghie. Platinum – metallic (art. 7089): eleganza e lucentezza caratterizzano questo colore unico e prezioso. La luce evidenzia i suoi riflessi metallizzati e rende le unghie un vero oggetto del desiderio. Lollypop Red (art. 7090): un rosso vivace, laccato, con un tocco di rosa appena accennato che lo rende particolarissimo. Marylin (art. 7091): colore rosso ciclamino intenso, laccato, carico di passione e femminilità.

KyLua ci presenta due novità esclusive: Obsession Collection, i nuovi Ad Infinitum Gel Lacquer e Gel di struttura per il Camoufflage

KyLua lancia il nuovo kit di 7 magnifici ed evoluti colori smalto gel UV (sia per laccatura permanente che per il sistema soak off). Obsession Collection è un kit di 7 vasetti Ad Infinitum da 10g cad. oppure kit di 7 Ad Infinitum FastPen da 4 ml. I 7 strepitosi colori sono: Impulse, il giallo zafferano; Temptation, salmone; Possesion, rosso sangria; Obsession, viola vintage; Caprice, cacao chiaro; Impertinence, grigio glam; Wild Green, (nuova formula) verde selvaggio. Le sorprese non sono ancora finite in casa KyLua, difatti aggiunge nuove tonalità dei gel di struttura specifici per il camoufflage, dunque a tonalità naturali coprenti, molto ricercate e assolutamente alla moda. Al già conosciuto e amato color NailModel Cachée Beig, si aggiungono 4 nuove tonalità Cachée: NailModel Cachée Beige (beige naturale), NailModel Cachée Baby Skin (rosa vivace), NailModel Cachée Pink (rosa naturale), NailModel Cachée Peach (pesca), NailModel Cachée Tan Skin (beige rosato).